Un open-source che rallenta gli mp3! BestPractice

Uno dei fondamenti dello studio del jazz è costituito dalla conoscenza dei dischi dai quali attingere materiale su cui lavorare per elaborare il proprio linguaggio. Ma affinare l’orecchio al punto di riuscire a catturare in tempo reale le frasi dei grandi solisti richiede anni di pratica, ecco perchè moltissimi musicisti usano programmi per rallentare gli assoli dei dischi o per trasporre le basi in altre tonalità o per rallentarle o velocizzarle a piacere.

A questo scopo esistono molti software a pagamento ma anche questo praticissimo e leggero programma open-source svolge le stesse funzioni in modo egregio. Caratteristica essenziale: RALLENTA IN TEMPO REALE DURANTE L’ASCOLTO, non quindi necessario salvare il file dopo averlo modificato come avviene per gli editor audio.

Il programma si chiama BestPractice e questo è l’indirizzo web dove è possibile scaricarlo gratuitamente: http://sourceforge.net/projects/bestpractice/

 

Per scaricarlo immediatamente:  SCARICA BEST PRACTICE

Nelle varie schede di Saxonline dove si rende necessario rallentare un’assolo viene riportato lo stesso indirizzo web. Di seguito uno screen-shot del programma nel quale sono visibili i comandi essenziali per aprire il file, modificare la velocità o l’intonazione ed infine, in alto a destra, i controlli per la riproduzione ciclica attivabile durante l’ascolto premendo il piccolo tasto “Ora!” allineato con “Inizio”. Con il tasto identico “Ora!” sottostante si definisce il punto finale dell’intervallo da ripetere. Selezionando “ciclo” si avvia la riproduzione ciclica.

Un comando che sembra non funzionare adovere è quello che serve a tornare da capo, operazione che puo essere svolta con il cursore di posizionamento che piccolo e scomodo posto proprio al di sotto del grosso timer che indica lo svolgimento del brano in minuti e secondi.

 

Lezioni individuali di sax
informazioni

Translate »