Studiare la scala blues

Consigli pratici per studiare la scala blues   La “scala blues” si insinua in modo ambiguo fra gli accordi del giro armonico e può essere compresa teoricamente solo in una fase avanzata dello studio dell’armonia. In principio quindi, senza pretendere di capire i motivi armonici alla base del funzionamento di questo ormai antico approccio, si Leggi di piùStudiare la scala blues[…]

Dexter Gordon

Dexter Keith Gordon (Los Angeles 1923 – Philadelphia 1990) E’ una icona per tutti i musicisti jazz e viene ricordato da molti grandi sassofonisti come fonte di ispirazione e di influenza musicale. E’ stato attivo, attreverso tutte le epoche del jazz, dagli anni 30′ agli anni 80′. Muove i suoi primi passi nel cuore della Leggi di piùDexter Gordon[…]

Tavola comparativa delle imboccature

Le tavole comparative delle imboccature per sax esposte in basso mettono in relazione l’apertura di bocchini di varie marche. Le aperture sono espresse in centesimi di millimetro vicino alla numerazione propria della casa produttrice. Questo consente a chi ha sempre usato una di queste marche di passare a sperimentare le altre con maggiore consapevolezza. Esempio: Leggi di piùTavola comparativa delle imboccature[…]

Bocchino, ancia e legatura: come scegliere?

Materiale consigliato Principianti/Intermedi Genere Classico Sia per Sax Alto che Tenore: Selmer S80 C** in ebanite con ancia in canna Vandoren blu N2 da far crescere nel tempo fino a 2,5 – 3. Fascetta di dotazione. Principianti/Intermedi Genere Moderno Sax Alto: Meyer 5 camera media in ebanite  o Vandoren V16 5M con ancia in canna Leggi di piùBocchino, ancia e legatura: come scegliere?[…]

L’ancia del Sax – come sostituirla

L’ancia del sassofono è quella linguetta di canna o di materiale plastico o fibra, che viene fissata al bocchino attraverso l’apposita fascetta. Le ance possono essere di diverse gradazioni (durezza) e, come è anche spiegato nella pagina “Il mio primo sax“, su questo sito, può costituire da sola la causa della riuscita o meno dei Leggi di piùL’ancia del Sax – come sostituirla[…]

Tavola delle posizioni per il registro altissimo

LA seguente tavola riporta alcune delle posizioni più usate per produrre i suoni del registro altissimo su sax alto e tenore. In realtà la pubblico più come curiosità che come rele strumento di lavoro dato che i musicisti che si avventurano sui cosidetti “sopracuti” sono necessariamente esperti dello strumento e quindi fuori target per saxonline Leggi di piùTavola delle posizioni per il registro altissimo[…]

Risorse disponibili su saxonline

  Risorse disponibili su saxonline Lezioni online dal vivo con l’insegnante Schede preparatorie per principianti e di supporto su teoria e improvvisazione jazz Articoli su argomenti vari Biografie e ascolti di alcuni importanti sassofonisti jazz Canale you tube con playlist su vari argomenti Pagina Facebook Jazz Lab – supporto teoria lezioni online Jazz Lab – Leggi di piùRisorse disponibili su saxonline[…]

Ear training o trascrivere le proprie frasi?

Improvvisare significa sostanzialmente suonare senza l’ausilio dello spartito ma orientandosi solo tramite l’orecchio. Anche imparare a memoria uno spartito non è sufficiente per iniziare perchè l’imprinting visivo prende facilmente il sopravvento e chi è ancora inesperto si rischia di “leggere a memoria” che poi non è molto diverso dal leggere sulla carta. Per imparare ad Leggi di piùEar training o trascrivere le proprie frasi?[…]

Il sax non suona più!

Quando improvvisamente il sax sembra non funzionare a dovere le cause possono essere ricondotte a diversi tipi di guasto. Qui trovi elencati i più comuni e banali che possono essere risolti facilmente. Nell’articolo “Manutenzione di sopravvivenza” trovi invece una serie di consigli per evitare i guasti gravi più frequenti. Guasti facili da riparare Ci sono Leggi di piùIl sax non suona più![…]

Sax – manutenzione di sopravvivenza

In questo articolo trovi una serie di consigli per evitare i guasti gravi più frequenti.  Nell’articolo “Il sax non suona più!” trovi elencati i più comuni e banali che possono essere risolti facilmente.   La cura per lo strumento è essenziale. Le regole d’oro per non trovarsi improvvisamente impediti nel suonare non sono poche ma, Leggi di piùSax – manutenzione di sopravvivenza[…]

Scoprire nuova musica

In questo articolo ti presento un sito che si chiama Music Roamer  utilissimo per ampliare la tua cultura musicale in modo serio. Questo sito ti permette di rintracciare i gruppi musicali o gli artisti affini per genere o che hanno collaborato inserendo un singolo nome nel campo di ricerca. I risultati possono essere allargati fino Leggi di piùScoprire nuova musica[…]

Suonare un blues

“…Suono il sax da un sacco di tempo ma ogni volta che mi chiedono di suonare un blues .. vado in crisi! “. Non so più quante volte ho sentito questa frase da parte di sassofonisti che stanno imparando a suonare jazz ma che si trovano disarmati di fronte alla semplicità del blues. Certamente se Leggi di piùSuonare un blues[…]

Hank Mobley – Tenor Sax solo su “Round Midnight”

La trascrizione riportata in questo articolo è quella di un bellissimo assolo che è stato suonato da Hank Mobley in una memorabile session con il quintetto di Miles Davis. I musicisti, oltre ad Hank Mobley al sax tenore e Miles Davis alla tromba, sono Winton Kelly al pianoforte, Paul Chambers al contrabbasso e Jimmy Cobb alla batteria.

Migliorare la tecnica

Arriva per tutti i sassofonisti che non hanno un insegnante fisso il momento nel quale la carenza cronica di tecnica incomincia a pesare. E’ un meccanismo che si ripete ciclicamente: grazie allo studio la sensibilità musicale si evolve e l’orecchio si accorge di cose che prima erano fuori della sua portata. Sopraggiunge il disagio e Leggi di piùMigliorare la tecnica[…]

Migliorare il suono del sax

Obiettivi I tipi di sonorità ottenibili con il sassofono sono moltissimi e man mano che si procede nella propria crescita di sassofonista è necessario formarsi  una idea precisa del suono che si vuole ottenere. Ascoltando i grandi sassofonisti potremo acquisire un modello e farci guidare verso di questo da un insegnante. La necessità di farsi Leggi di piùMigliorare il suono del sax[…]

La didattica di saxonline

Esiste una didattica buona per tutti? La prima grande distinzione va operata senz’altro separando chi ha iniziato molto giovane e con buoni maestri da chi ha proceduto per tentativi o si è avvicinato alla musica dopo i 20 anni. I primi sono esclusi dal problema visto che hanno avuto la possibilità formarsi da subito nel giusto modo.

Il mio primo Sax! Guida all’acquisto e al primo utilizzo

Il mio primo sax, come sceglierlo, comprarlo, montarlo e suonarlo Breve Corso di Sax consultabile gratuitamente. Per prima cosa viene trattato il problema della scelta dello strumento con alcuni fondamentali consigli per svolgere il proprio acquisto in tranquillità. Seguono una serie di argomenti che vanno dalle notizie basilari sullo strumento e gli indispensabili accessori, ai Leggi di piùIl mio primo Sax! Guida all’acquisto e al primo utilizzo[…]

Il blues di 12 battute – Sweet Home Chicago

Per improvvisare sul classico “giro di blues” di 12 battute, il primo concetto da acquisire è che la scala blues che usiamo non deve cambiare quando si passa dal I al IV grado o sul V, alla fine del “giro” (detto più propriamente “sequenza armonica”). La scala che serve è la stessa su tutto il giro armonico.

La improvvisazione jazz con il Flauto

Rispetto al sassofono, il flauto ha una storia molto più antica e in effetti la purezza e rotondità del suono ne fanno uno strumento dalle grandissime potenzialità. Se il sassofono, grazie alla suo suono potente e capace di imitare le inflessioni della voce umana, ha quasi monopolizzato, insieme alla tromba, il panorama del jazz, la pulizia e la precisione di attacco del flauto, la sua incredibile agilità ed omogeneità timbrica, ne fanno uno strumento veramente efficace nella improvvisazione e nella musica in generale.

Wayne Shorter

Wayne Shorter (Newark – New Jersey – 1933) è un sassofonista tenore e soprano (forse tra i più grandi artisti viventi di questo strumento) che getta un ponte tra due ere. Inizia la sua carriera musicale quando il bebop ha appena lasciato il passo al cool jazz e, dopo aver attraversato da protagonista l’avanguardia degli Leggi di piùWayne Shorter[…]

BB King Thrill is gone – Assolo da suonare

Per incominciare a cimentarsi con l’improvvisazione da sempre il BLUES di dodici battute (non tutti i blues lo sono!) è una delle strutture più utilizzate, probabilmente perchè ha così fortemente contaminato la musica contemporanea da essere presente in modo più o meno consapevole nel vissuto musicale di ognuno di noi. Dal jazz al pop e Leggi di piùBB King Thrill is gone – Assolo da suonare[…]

Michael Brecker: “In the presence… ” assolo da suonare

Arrivare in fondo a questo assolo è sicuramente una sfida per qualunque sassofonista, tuttavia nella parte iniziale la bella melodia scritta da Claus Ogerman è eseguibile in modo rilassato. Naturalmente questa pratica è rivolta a chi il sax lo sa già suonare bene ma anche per chi non è molto avanti nel suo percorso, cimentarsi Leggi di piùMichael Brecker: “In the presence… ” assolo da suonare[…]

Steve Grossman

Steve Grossman – Long Island – New York 18/01/1951 – E’ un grande sassofonista vivente in Italia da molti anni che ebbe un ruolo fondamentale nello sviluppo del linguaggio improvvisativo “post-coltraniano”. Insieme a Dave Liebman prese parte al gruppo di Elvin Jones (batterista dello storico quartetto di John Coltrane) e di quello di Miles Davis, Leggi di piùSteve Grossman[…]

Dave Liebman

Dave Liebman (Brooklin – New  York – 1946), è un sassofonista tenore e soprano contemporaneo caratterizzato da un linguaggio di radice coltraniana nel quale convergono elementi free, fusion, classici, rock ed etnici.  Nel corso degli anni 70′ e 80′ ha elaborato il suo approccio melodico esplorando a fondo gli aspetti armonici del fraseggio tanto da Leggi di piùDave Liebman[…]

Cannonball Adderley

Julian Edwin “Cannonball” Adderley  (Tampa- Florida – 1928 / Gary – Indiana – 1975) è stato sassofonista contralto dal suono esuberante e positivo con un fraseggio fluido e articolatissimo, spontaneo e diretto, come un pugno, così come, a volte, intricato di cromatismi e imprevedibile. Il suo approccio al suono è estremamente elastico e scivola da Leggi di piùCannonball Adderley[…]

Frankie Trumbauer

Orie Frank “Frankie” Trumbauer (Carbondale – Illinois 30 maggio 1901 –  Kansas City – Missouri – 11 giugno 1956) è stato uno dei più importanti sassofonisti jazz negli anni tra il 1920 e il 1930. Oltre a suonare il sax alto , il fagotto e il clarinetto, è stato uno specialista del C-Melody sax che Leggi di piùFrankie Trumbauer[…]

Coleman Hawkins

Coleman Hawkins nasce a Saint Joseph, Missouri, nel 1904 ed è il sassofonista che viene indicato come l’iniziatore del sassofono jazz. La sua  evoluzione attraversa tutta l’era dello swing fino al bebop e oltre. Il suo stile è caratterizzato da un suono potente e graffiato, da una verve ritmica libera dagli schemi, da una notevole perizia tecnica Leggi di piùColeman Hawkins[…]

Lezioni individuali di sax
informazioni

Translate »