25 novembre 2010

FAQ

Sax On Line cresce sulle richieste più frequenti di chi ci  scrive. Ecco alcune domande poste dagli utenti e le relative risposte:  

……..Perchè è tutto gratuito? Non posso studiare usando saxonline da solo senza insegnante?

Dopo circa 20 anni di insegnamento mi sono convinto che chi vuole veramente imparare qualcosa investe sulle lezioni contattandomi. Non è chiudendo le informazioni al pubblico che aumento le persone che si rivolgono a me come insegnante, anzi far circolare le idee contribuisce ad aumentare il numero di persone che giungono a rendersi conto che rimanere autodidatti serve solo a rinchiudersi in un ristretto circolo di informazioni. Improvvisare riguarda più il modo con cui i vari argomenti interagiscono fra di loro che la capacità di svolgere  gli esercizi correttamente e per fare questo è indispensabile una guida esperta.

……..Non riesco a trovare le lezioni in video… me le indicate per favore?

Saxonline fornisce lezioni private tramite web-cam  a chi desidera imparare a suonare il sax. Sul sito sono disponibili solo video di supporto per le lezioni online. Le lezioni sono fortemente personalizzate e il materiale disponibile sul sito serve a dare una idea della impostazione didattica ma è fatto per essere utilizzato sotto la guida dell’insegnante.

……..E’ possibile applicare le tecniche improvvisative esposte su saxonline a strumenti diversi dal sax?

Certamente. La teoria musicale, la costruzione melodica, la acquisizione di un linguaggio personale, la risoluzione di problemi legati al ritmo, alla dizione e alla articolazione, alla memorizzazione di strutture armoniche e alla creazione di un proprio repertorio è un insieme di argomenti il cui studio è comune a tutti gli strumenti a fiato cambiando, naturalmente, i grandi solisti di riferimento. Tromba. flauto e clarinetti sono in tutto simili al sassofono sotto gli aspetti elencati.

 …….A che serve prendere lezioni on line?….. non è meglio dal vivo? 

Saxonline offre un supporto di alta qualità a chi vuole approfondire i temi dell’improvvisazione e ciò non è sempre rintracciabile nelle proprie vicinanze. Le lezioni private offrono inoltre la possibilità di gestire costi e orari a piacimento.  Sul piano dei risultati la lezione on line ha una notevole efficacia nel conseguimento di obiettivi specifici aumentando di molto il livello organizzativo dello studio e mettendo lo studente in condizione di utilizzare i supporti disponibili sul web in modo costruttivo. E’ sicuramente auspicabile riunirsi spesso con gli amici per SUONARE e riservare allo studio un luogo di concentrazione e di impegno.

 ………Abito lontano da una scuola di musica e ho sempre rinunciato a prendere lezioni…. 

Saxonline serve anche a chi abita in luoghi isolati e deve percorrere grandi distanze per prendere lezioni di musica. Sarà più facile dedicare gli spostamenti ad attività musicali di gruppo.

 ….. E’ possibile correggere la mia impostazione attraverso il video? Le lezioni on line sono efficaci?

Il video non limita la capacità dell’insegnante di rilevare difetti di emissione, impostazione od esecuzione ma anzi aiuta a focalizzare fortemente il lavoro su oggetti specifici con grande efficacia e minima dispersione di attenzione. In questo è innovativo e sorprendente.  La limitazione costituita dall’impossibilità di suonare contemporaneamente impedisce i duetti ma non l’insegnamento.

 ….Ho preso lezioni altre volte ma era troppo pesante e noioso.. 

Un approccio leggero alla musica per chi cerca solo un momento per suonare le proprie canzoni preferite è qualcosa di molto bello da ricercare sempre con passione. Tuttavia ciò richiede un minimo di tecnica per essere svolto e la tecnica, anche se minima, va coltivata con competenza e attenzione.

Per i principianti del sax

La musica è una faccenda sempre molto personale e perciò ognuno si fa una propria idea  di ciò che dovrebbe essere suonare uno strumento. Il fatto è che l’unico modo per farsi una idea precisa di ciò che questo significa è comprarsi un sax ed iniziare a suonare. Certamente le sorprese non mancano e il più delle volte si è costretti ad abbandonare l’idea precostituita ed accettare la fatica fisica e l’impegno materiale e mentale che fare una vera attività musicale comporta. Come utenti di internet siamo spesso portati ad arraffare quello che capita basta che sia gratuito. Questo sito è dedicato a coloro che intendono portare la musica nella vita reale. Si inizia online per superare barriere di tempo e di spazio ma poi lo strumento che materialmente possediamo ci spinge senza riserve a trovare il modo di entrare in contatto con persone reali per suonare insieme. Invitiamo perciò i principianti a leggere attentamente le pagine a loro dedicate e di contattarci serenamente per avere dei consigli specifici. Vedi la pagina “Per chi inizia a suonare il Sax“.

Per chi già suona

Chi suona già da qualche anno ed è appassionato di Jazz o di  Blues ha dovuto fare i conti con una didattica musicale ancora legata agli schemi classici che quando affronta i temi legati all’improvvisazione lascia chi studia nella condizione di autodidatta. Per tutte queste persone è assai arduo destrutturare una impostazione mentale che magari è costata anni di studio specie se nel tentativo di studiare più seriamente si è venuti in contatto con i materiali didattici anglosassoni che sono concepiti in Paesi dove la vita sociale, l’istruzione di base e la cultura in generale formano un corpo unico dal quale è impossibile scorporare efficacemente la didattica musicale per poi utilizzarla altrove.  I metodi esistenti, infatti, anche quando non antiquati, tendono a riversare sullo studente, (di ogni età e grado professionale) quantità eccessive di informazioni che vanno gestite necessariamente da un buon insegnate. Alcune delle pratiche in uso durante le lezioni on line sono descritte nella pagina “Schede di studio” contenuta nella sezione di questo sito dedicata al Jazz.

Translate »