Frankie Trumbauer

Orie Frank "Frankie" Trumbauer (Carbondale - Illinois 30 maggio 1901 -  Kansas City - Missouri - 11 giugno 1956) è stato uno dei più importanti sassofonisti jazz negli anni tra il 1920 e il 1930. Oltre a suonare il sax alto , il fagotto e il clarinetto, è stato uno specialista del C-Melody sax che è un sassofono in DO a metà tra l'alto e il tenore.
Trumbauer ha operato principalmente nell'ambito del jazz bianco di quel periodo, associando il suo nome a musicisti come Bix Beiderbecke, Eddie Lang, Gene Goldkette e Paul Whiteman. Con Beiderbecke è facile ascoltarlo in "Singin the Blues" che è forse la sua registrazione più famosa.

maxresdefaultFranky nasce di discendenza Cherokee e cresce a St. Louis, Missouri. La madre è direttore di musical e sassofonista. I primi ingaggi importanti sono con Edgar Benson e Ray Miller, e nella Mound City Blu Blowers.
"Tram" è stato uno dei sassofonisti jazz più influenti e importanti degli anni 1920 e 1930. Recluta Bix Beiderbecke per la Jean Goldkette Victor Recording Orchestra, di cui è diventato direttore musicale. Dopo aver lasciato Goldkette, lui e Beiderbecke hanno lavorano brevemente nella band di Adrian Rollini a New York e si uniscono, poi, alla orchestra di Paul Whiteman nel 1927. In quell'anno Trumbauer firma un contratto con la Okeh e registra "Singin 'the Blues", con Beiderbecke alla cornetta e Lang alla chitarra. "Singin 'the Blues" era un classico del jazz registrato dalla Original Dixieland Jazz Band nel 1920 ma ancora oggi la versione con Beiderbecke, ripresa nel '31 da Fletcher Henderson, è la più nota. Complessivamente, molte registrazioni registrate dal piccolo gruppo Trumbauer-Beiderbecke, sono quelle poi passate alla storia e hqdefault (1)che popolano le compilation ancora in vendita oggi:
Krazy Kat, Red Hot, Plantation Moods, Trumbology, Tailspin, Wringin' an' Twistin', e For No Reason at All in C , Georgia On My Mind.
La carriera di Trumbauer procede con altri ingaggi storicamente meno rilevanti, documentati nella pagina in inglese di Wikypedia: Frankie Trumbauer.

Esperto pilota di aerei, nel 1940, Trumbauer, lascia la musica e nella seconda guerra mondiale diviene istruttore e collaudatore di equipaggi militari. Muore a 55 anni dopo aver realizzato i suoi principali guadagni nel campo della aviazione. La sua maestria nello staccato e la duttilità del suo suono, insieme alla originale ricerca melodica ed alla vena compositiva prolifica, ne fanno un maestro il cui lavoro ha influenzato generazioni di sassofonisti fino ad oggi.
La sua vita e la carriera sono stati documentati nella biografia: The Frank Trumbauer Story di Philip R. Evans e Larry F. Kiner con William Trumbauer (Istituto di Studi Jazz, Rutgers e Scarecrow Press Inc., 1994).
 
Volendo Approfondire la conoscenza di Frankie Trumbauer il consiglio è di non cercare fra il pubblicato disponibile su internet ma di esplorare le varie playlist presenti su you tube pubblicate dagli autentici cultori di questo genere musicale. Per scaricare mp3 dai video sono disponibili diversi servizi in internet.
 
In merito alle bibliografie stampate i maggiori riferimenti sono, di nuovo, nella pagina in inglese di wpedia: Frankie Trumbauer