Attività svolta

1991 –  2002 Suona a "Radiouno Jazz" e "Radiotre Suite"- E' assistente musicale per  sei mesi al "Notturno Italiano" (Radio Uno) - Lavora per tre anni presso l'IMAIE(www.imaie.it) - Suona nel "Ulisse e l'ombra" di Bruno Tommaso  - Apre un corso di improvvisazione jazz per la formazione professionale della Regione Lazio che dura fino al 2003.
Suona nell’orchestra “Perez Prado”  con Aldo Bassi e Massimo Pirone - Entra a far parte del corpo insegnanti della "Staff Music School" e delle scuole “Music All” e “Ciack” - Consegue il primo posto nel concorso "Sangemini Jazz". In giuria Bill Smith .Partecipa al festival "Spoltore Ensamble" come membro della "Braxwood Performing Orchestra" - Entra a far parte del quartetto di sassofoni classico "New Saxophone Quartet" (Bozza, Debussy, Piazzolla) - Partecipa al festival Brescia Music Art con Pasquale Panella, Carlo e Mauro Battisti e M. di Gennaro - E' assistente musicale nelle trasmissioni di Rai Radiouno, (Giugno - Settembre).
2003 -  2010 Suona nel: "Il mondo di Mr. Peters" di Giorgio Albertazzi, con Maurizio Giammarco, Roberto Gatto, Marco Di Gennaro. E' ospite del quintetto di R. Gatto con Dado Moroni, Rosario Bonaccorso, Gianluca Petrella (Festival Jazz di Trevi nell’Umbria). E' Presidente della associazione Culturale "Massimo Urbani" fino al 2007 (40 soci fondatori www.associazionemassimourbani.org ) per la quale cura le rassegne al Teatro Colosseo (2003) , Archeo Jazz – Terme di Diocleziano (2004), Max Lives – Casa del Jazz (2005)Forma la "Golden Section" conFabiano Pellini e Giorgio Cuscito. Entra a far parte della "Red Pellini Gang " con la quale partecipa ai festival di internazionali di Campomarino,  Copertino  e  Potenza. È membro del "Mario Donatone Circus". Suona alla Casa del Jazz.  Pubblica  ”Sassofonologia” , un CD di jazz classico con la formazione di tre fiati più ritmica, con Pellini e Velotti.  Suona come 1° alto nell’allestimento dei concerti sacri di D. Ellington (Pasqua al  Pigneto, Orchestra di 40 elem. con coro e voci soliste) Suona alla casa del Jazz con Lino Patruno. Suona nell'orchestra di Mario Raja in un concerto al Teatro Palladium. Suona  in "Shakespeare in Jazz" di Giorgio Albertazzi: 1 mese al teatro Sistina con Amy Stewart e Serena Autieri;  Musiche di Duke Ellington e Marco di Gennaro con Maurizio Giammarco, Andy Gravish, Tony Cattano, Pietro Ciancaglini e Andrea Nunzi. Suona all'auditorium del conservatorio di S.Cecilia nella classe di sassofono di  Javier Girotto in un repertorio di arrangiamenti originali per quattro sax e ritmica.  Nella classe di Paolo Damiani suona con Jasper Blom e Marco Tamburini in una collaborazione con i cons. di Rovigo e Amsterdam . Il quartetto di "Silent Quartet" che suona il repertorio originale di Paolo Farinelli è formato da Francesco Ponticelli: Contrabbasso. Francesco Poeti : Chitarra, Andrea Nunzi : Batteria.
2011 - 2017 Primo alto nell'orchestra che presenta i concerti sacri di Ellington al teatro di Cortona. Suona nella rassegna "notti d'estate a Castel S.Angelo" a Roma presentando un quartetto a suo nome con brani originali e standards. Entra a far parte dell'Ottetto di Elvio Ghigliordini con Claudio Corvini e Pietro Iodice. Nel quartetto di Antonio Flinta ha partecipa al Kalevala Festival Jazz in Karelia (Russia 2015), al JFC jazz club (St. Pietroburgo - 2015) e a Jazzkerho-76, (Johensu Finlandia 2015). Ai festival Jazz di Almaty e Shymkent (Kazakistan - 2017) nell'ambito di iniziative di collaborazione Italia - Kazakistan. 
Formazione : Nato a Roma nel 1963 - Dal 1981 al 85 studia il sax con Sandro Satta  poi con Alfredo Santoloci, Steve Grossmann, Gianni Oddi, David Gross a New York, Maurizio Giammarco (Jazz Univerity di Terni). Seminari brevi: Sal Nistico, Gary Bartz, George Garzone, Michael Brecker, Elvin Jones, Perugia Jazz clinics della Berklee College of Music con Billy Pierce, Barry Harris.
Laureato con 110 e lode in Jazz al conservatorio di S.Cecilia - Roma  (1° livello).
Discografia:

Lulu' (C. Mastroianni quartet - 1999)
10° Anniversary (Red Pellini Gang - 2005)
Red e Boss (Red Pellini Gang - 2006)
Sassofofonologia (P.Farinelli-R.Pellini-L.Velotti - 2007)
Parole Confuse (T. Bacchetta Quintet 2008)
Standards (Silent Trio - 2009)

 

Translate »