1 - Montaggio del sax

1a - Montaggio dell'ancia

Anciae boccA portata di mano: Bocchino , fascetta del bocchino con viti allentate e poggiata a fianco del bocchino (prima di smontare la fascetta memorizzate bene il modo in cui è montata dato che essa va poi riposizionata nello stesso modo), collarino, sax sballato con chiavi liberate dai sugheri di imballaggio (se ciò è avvenuto le chiavi (tasti) si muovono liberamente aprendo e chiudendo i fori dello strumento).  Mettere a bagno una ancia in un bicchiere d’acqua per almeno 10 minuti. Se hai seguito le istruzioni della pagina precedente alla lettera dovresti avere diversi tipi di ancia: per incominciare usa la più leggera a disposizione ovvero un’ancia numero 1,5. Il numero si trova stampato sulla scatola o dietro l’ancia stessa. Altre informazioni qui: Problemi di emissione. A questo punto prendete l'ancia che avete tenuto in acqua e posizionatela a chiudere la parte cava del bocchino come è mostrato nella foto. La parte piatta dell'ancia poggia sul bocchino e la punta dell'ancia deve coincidere perfettamente con la punta del bocchino. Inserite la fascetta con le viti allentate e cercate di mettere l'ancia nella giusta posizione come descritto. A questo punto serrate le viti di bloccaggio. Il bocchino è pronto per suonare. L'ancia in questa posizione risulta molto fragile perciò mentre procedete con il montaggio dello strumento vi consiglio di coprirla col l'apposito cappuccio copribocchino che rimuoverete subito prima di suonare.

Nota Bene: Il bocchino è leggermente conico quindi la fascetta lo è a sua volta e non può essere inserita in tutti e due i versi ma solo dal suo lato più largo.

 

 
 

1b - Montaggio del sax:

 

Montaggio1

Fig 1 - Innesta il bocchino sul collo del sax come mostrato nella foto
Fig 2 - Monta l'ancia sul bocchino e stringete le chiavette di bloccaggio
Fig 3 - Ad ancia montata il bocchino appare così
Fig 4 - Innesta il collo del sax sul corpo centrale dello strumento e stringi la chiavetta di bloccaggio
Fig 5 - A montaggio completato il sax appare così

 

Collarino

 

 

Il sax è pronto per suonare.  A questo punto indossate il collarino ed agganciatevi lo strumento usando l'anellino saldato a metà altezza proprio sul retro dello strumento. Regolate la lunghezza del collarino in modo che il bocchino vada a coincidere con il mento così che per imboccare sia necessario chinare leggermente il capo in avanti e lo sguardo vada naturalmente verso il basso. Se il collarino è troppo corto, in emergenza, usate un anello portachiavi fissato sul sax per distanziare ulteriormente lo strumento.

 

 

 

Prosegui con: 2 - Postura 

Scala Blues – spartito

La scala pentatonica blues nelle 12 tonalità nella forma maggiore e minore.photo

Migliorare il suono del sax

Un giusto rapporto tra ancia e bocchino è indispensabile per produrre un suono intonato e di timbro gradevole. foto90

Il blues – un passaggio sulla via del jazz

blues pratica
Translate »